photodesc

ShiftLeft fa uso di numerosissimi strumenti, framework e linguaggi di programmazione. La nostra scelta ricade sempre su prodotti aperti e liberi: non solo open source, dunque, ma quando possibile free software.

Preferiamo lavorare con strumenti software il cui codice sorgente sia disponibile, aperto a miglioramenti e alla cui base ci sia una comunità di sviluppatori attiva. E di queste comunità cerchiamo sempre di far parte, apportando le nostre modifiche e condividendole.

Diamo la preferenza a strumenti che non siano soggetti a brevetti software, ai rischi legali e ai costi ad essi associati.

Condividi: